restauro conservativo aosta

8 maggio 2010 | in: EDIFICI STORICI | | 2 Commenti »
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

   

marco gennaro architetto torino

 

marco gennaro architetto torino

marco gennaro architetto torino marco gennaro architetto torino marco gennaro architetto torino marco gennaro architetto torino marco gennaro architetto torino marco gennaro architetto torino

marco gennaro architetto torino

marco gennaro architetto torino

marco gennaro architetto torino marco gennaro architetto torino marco gennaro architetto torino marco gennaro architetto torino marco gennaro architetto torino

   marco gennaro architetto torino marco gennaro architetto torino  marco gennaro architetto torino 

  

 marco gennaro architetto torino marco gennaro architetto torino 

marco gennaro architetto torino marco gennaro architetto torino  

  

 

 

 

 

marco gennaro architetto torino

restauro conservativo in aosta
luglio 2007
Progettisti: arch. Marco Gennaro, ing. Emo Agneloni, ing. Elisa Carlucci, arch. Fabrizio Artuso.
Restauro conservativo di edificio sito nel centro storico di aosta con nucleo originario documentato dall’anno 1100. Eretto a ridosso della cinta muraria della città di epoca Romana. Ampliato nei secoli con differenti manufatti.

Oggi, concepita come residenza di piacere, la casa offre un elevato comfort abitativo armoniosamente calibrato nell’equilibrio tra tecnologie applicate e tradizione dell’architettura vernacolare locale.

Il consolidamento strutturale è stato progettato dall’ing Emo Agneloni, mediante l’impiego di fibre di carbonio e resine epossidiche, grazie alle quali è stato possibile non alterare la morbidezza delle superfici.

L’arredo è stato concepito per ricevere numerosi ospiti in modo famigliare ed accogliente.

Superficie 400 mq, 4 livelli.
 

Materiali: Pietra locale a spacco e mosaico, lose in pietra di Cogne, essenza di larice per strutture e superfici.
Realizzazione: Giorgio Bionaz costruzioni. Fornitori: Cave e falegnamerie locali mastro Diego Bolon.
   
 

 

  
 

 

 


(Non sar pubblicato)

*